Una stanza tutta per sé

The London diary & other adventures

B-io

23938_4981472578408_189332144_n

Scroll down for the english version

(Quasi) Milanese di nascita, Londinese di adozione.
Nasco in una calda domenica mattina d’agosto del 1987, alle 09.45 sotto il segno della Vergine.

Trascorro la mia infanzia e adolescenza in un paesino che comincia a starmi stretto appena inizio ad avere la facoltà d’intendere e di volere.
Passo la prima parte della mia adolescenza in eremitaggio forzato a causa miei gusti musicali che influenzano il mio abbigliamento, e che mi fanno guadagnare il nomignolo di “pigiamina” (eh, i baggy jeans non erano molto apprezzati).

Verso i 12 anni finisco sulle chat di Napster (tempi d’oro) e WinMX, dove incontro alcune delle persone che mi aiuteranno a raffinare i miei gusti musicali ed imparare ad accettarmi per quella che sono e dai 13 comincio a dedicarmi alla danza, vera passione che mi accompagna da allora, dalla quale non riesco mai a scollarmi.

10931429_10153766619770961_129312255740242931_nA 14 anni, grazie ad una serie di fortunate coincidenze, faccio conoscenza con quelli che diventeranno i miei amici e pilastri fondamentali di vita, con i quali condivido la passione per l’hip hop, GTA Vice City, skateboards, moto da cross, film demenziali e jam sessions.
Tutto questo preambolo per dirvi che, senza la musica e l’amicizia, sarei una donna persa.
A 21 decido ufficialmente di mettere in pausa l’insegnamento della danza e la mia vita in Brianza e di trasferirmi sull’isolotto anglosassone, dove perfeziono la lingua, ricostruisco la mia vita, riprendo l’università e combatto contro bed bugs, coinquilini casinisti ed altri mostri.
Cleaning freak e maniaca dell’organizzazione, sono famosa fra i miei amici per i miei barbecue e feste di compleanno.

B-io perché nel mio cuore convivono due luoghi, due vite: la me di ieri e la me di oggi che si fondono per creare la me di domani.

Vivo in una costante sensazione di mancata appartenenza.

Scrivo per sbrogliare la matassa di pensieri che mi balla nella mente, per raccontarmi, per capirmi, per confrontarmi e crescere.

E soprattutto per non dimenticare.

548841_4647385226433_649500186_n(Nearly) born in Milan, Londoner by adoption.
I was born on a warm Sunday morning in August 1987, at 09:45 under the sign of Virgo.

I spent my childhood and adolescence in a small town that started to not suit me anymore as soon as I had the power of discernment.
I spent the first part of my teenage years in forced hermitage because of my musical tastes that influenced my clothing, that made me earn the nickname “pyjamas girl” (yes, baggy jeans were not appreciated at the time).

Towards the age of 12 I ended up on Napster’s chat (in its golden time) and WinMX, where I met some of the people who helped me to refine my musical tastes and to learn to accept myself for who I am, and at the age of 13 I began to dedicate myself to dance, my true passion ever since.
1511329_10202835421383823_237691389_nAt age of 14, thanks to a series of lucky coincidences, I met those who became my friends and pillars of life, with whom I shared a passion for hip hop, GTA Vice City, skateboards, motorbikes, slapstick comedies and jam sessions.
All this preamble to tell you that, without music and friendship, I would be a lost woman.

At 21 I officially decided to take a break from teaching dance and my life in Italy and to move to London to refine my language skills, reconstruct my life, begin a university course and fight against bed bugs, rowdy roommates other monsters.
I’m a cleaning freak and obsessive about organisation, and I’m famous amongst my friends for my barbecues and birthday parties.

B- because I keep in my heart two different places, two lives: the “me” of yesterday and “me” of today that combined will create the “me” of tomorrow.

I live in a constant feeling of not belonging.

I am writing to unravel the tangle of thoughts I have in my mind, to tell, to understand and to grow.

And above all, to remember.

29767_1467058920263_7977845_n

3 comments on “B-io

  1. Carolina Biassoli
    19 October 2012

    Ciao Federica!!ti ho scritto su italiansinfuga e sulla tua mail 😉 grazie in anticipo per la risposta!bye

  2. Bianca
    24 September 2012

    =)))) scrivi benissimo..e sei bravissima..!!! vorrei chiederti tante cose su Londra..(la mia città preferita in assoluto…)
    ti ho mandato una richiesta di amicizia su fb (mi chiamo Bianca!!)

    • Federica
      24 September 2012

      Ciao Bianca, grazie mille per i tuoi complimenti, sei gentilissima!
      Il profilo personale di Facebook lo uso veramente poco ultimamente, sarebbe l’ideale se invece mi scrivessi un’e-mail a thelondondiary@gmail.com, la controllo tutti i giorni e puoi scrivermi messaggi più lunghi e dettagliati 😉
      Un abbraccio!!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Social

On Twitter

%d bloggers like this: