Una stanza tutta per sé

The London diary & other adventures

Ti è mai successo?

Ti è mai successo di sentirti al centro,
al centro di ogni cosa al centro di quest’universo,
e mentre il mondo gira lascialo girare
che tanto pensi di esser l’unico a poterlo fare.

Sei così al centro che se vuoi lo puoi anche fermare,
cambiarne il senso della direzione per tornare
nei luoghi e il tempo in cui hai perso ali, sogni e cuore ,
a me è successo e ora so volare.

Ti è mai successo di sentirti altrove,
i piedi fermi a terra e l’anima leggera andare,
andare via lontano e oltre dove immaginare
non ha più limiti, hai un nuovo mondo da inventare.

Sei così altrove che non riesci neanche più a tornare,
ma non ti importa perché è troppo bello da restare
nei luoghi e il tempo in cui hai trovato ali, sogni e cuore,
a me è successo e ora so viaggiare.

Oltre questa stupida rabbia per niente,
oltre l’odio che sputa la gente
sulla vita che è meno importante
di tutto l’orgoglio, che non serve a niente.

Oltre i muri e i confini del mondo,
verso un cielo più alto e profondo
delle cose che ognuno rincorre
e non se ne accorge che non sono niente,
che non sono niente .

Ti è mai successo di guardare il mare,
fissare un punto all’orizzonte e dire:
“È questo il modo in cui vorrei scappare
andando avanti sempre avanti senza mai arrivare”?

In fondo in fondo è questo il senso del nostro vagare,
felicità è qualcosa da cercare senza mai trovare,
gettarsi in acqua e non temere di annegare,
a me è successo e ora so volare…
Volare…
Volare oltre questa stupida rabbia per niente,
oltre l’odio che sputa la gente,
sulla vita che è meno importante
di tutto l’orgoglio, che non serve a niente.

Oltre i muri e i confini del mondo,
verso un cielo più alto e profondo
delle cose che ognuno rincorre
e non se ne accorge che non sono niente,
che non sono niente.

Ti è mai successo di voler tornare 
a tutto quello che credevi fosse da fuggire 
e non sapere proprio come fare?
Ci fosse almeno un modo, uno, per ricominciare.

Pensare in fondo che non era così male, 
che amore è se non hai niente più da odiare?
Restare in bilico è meglio che cadere, 
a me è successo amore e ora so restare.

Advertisements

One comment on “Ti è mai successo?

  1. Simone Guerra
    1 March 2013

    Inutile dire quanto condivida i tuoi post. Peccato essere tornato in Italia.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Social

On Twitter

%d bloggers like this: