Una stanza tutta per sé

The London diary & other adventures

The Seafood Bar in Amsterdam

Durante i miei viaggi ho appurato una piccola, grande verità: i posti migliori si scoprono per caso.
Ed è esattamente per caso che ho scoperto il Seafood Bar ad Amsterdam.
Non è esattamente la soluzione più economica se siete alla ricerca di un posto dove pranzare o cenare, ma in quanto a qualità è una scelta ottima.

Valentina ed io abbiamo deciso di fermarci in questo posticino per una sorta di aperitivo, quindi due calici di vino erano d’obbligo.

La scelta è stata ardua, specialmente perché volevamo assaggiare diversi tipi di pesce e frutti di mare senza spendere una fortuna.
In conclusione abbiamo optato per un platter di frutti di mare, gamberetti (assolutamente squisiti) e calamari.

Ho adorato questo ristorante fin dal primo momento, sia per l’estetica, sia per la qualità dei prodotti che vengono utilizzati, l’atmosfera che si respira è veramente rilassante e tutto mi ha dato l’impressione di essere incredibilmente pulito.
Trovo che sia un posto particolarmente indicato se siete ad Amsterdam per un viaggio “romantico”, per così dire, ma vi assicuro che anche in compagnia di amici (com’è successo a me) è molto piacevole.
Valentina ed io abbiamo speso intorno alle €20 a testa, un prezzo abbordabile, tenendo conto di ciò che abbiamo consumato.
Sfortunatamente non esiste una versione inglese del sito, ma se avete un’infarinatura di olandese o siete particolarmente pratici di Google Translate vale la pena farci un giretto per vedere cos’altro offre questo ristorante 🙂

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Information

This entry was posted on 29 September 2012 by and tagged , , , , , .

%d bloggers like this: